FREE SHIPPING ABOVE $500 ACROSS CANADA

GreekKeys Italian Translation

Cos'è Unicode?

Unicode è uno standard internazionale per la codifica di caratteri e altri simboli utilizzati nei sistemi di scrittura e stampa in tutto il mondo. Lo standard è supervisionato da un consorzio e i principali produttori di computer e sistemi operativi stanno collaborando alla sua implementazione. Per ulteriori informazioni, visitare http://www.unicode.org

 

Ogni carattere o simbolo accettato nello standard Unicode ha un punto di codice univoco o un'identificazione digitale. Questo è solitamente rappresentato in notazione esadecimale, con le cifre (0-9 e a-f) precedute da U +. La maggior parte dei caratteri si trova nell'intervallo rappresentato da quattro cifre esadecimali (basic multilingue = BMP = Piano 0),  U + 0000 a U + ffff; ma alcuni sono ora nel Piano Multilingue Supplementare (= SMP = Piano 1) con cinque cifre. Quindi l'alfa minuscolo è U + 03b1, la combinazione di alfa minuscolo con accento acuto e pedice iota è U + 1fb4, e il simbolo greco attico acroponico per cento stateri è U + 10152.

 

Prima del supporto diffuso di Unicode, rappresentazione del greco poltonico sui computer dipendeva da una serie di schemi diversi e incompatibili, a seconda del sistema operativo e del software utilizzato. Gli utenti occasionali hanno avuto grandi difficoltà a spostare file contenenti il greco da un'applicazione all'altra o da una piattaforma all'altra. Questa confusione di codifiche incompatibili e personalizzate può ora essere evitata. Chiunque usi un personal computer con Mac OS X, Windows o Linux dovrebbe abbandonare o evitare l'uso di font e tastiere obsoleti che dipendono da codifiche come GreekKeys tradizionali, SPIonic, SuperGreek, WinGreek, ecc. L'uso continuato di tali codifiche è un scambio, la diffusione e la sopravvivenza a lungo termine della conoscenza di cui tutti gli studiosi dovrebbero preoccuparsi.

 

A partire dal 2008 solo software mal implementato o malamente aggiornato non riesce a supportare Unicode Greco, almeno per i normali caratteri utilizzati in greco poltonico come previsto in due blocchi di caratteri definiti dalle versioni Unicode 4.1 e 5.0.

 

Mentre Unicode Greco è un progresso meraviglioso, non è perfetto o privo di problemi, soprattutto se si ha bisogno di spingere i limiti della tipografia nelle aree più specialistiche della borsa di studio. Innanzitutto, il progetto iniziale del blocco greco è stato concepito in modo imperfetto. In secondo luogo, la teoria alla base della costruzione dei caratteri Unicode (dalla combinazione di un personaggio base e una o più modifiche, come i segni diacritici) è lungimirante e anticipa gli sviluppi di font, sistemi operativi e software che non sono ancora sufficientemente ampi o abbastanza implementato. E questa teoria stabilisce anche elevati requisiti tecnologici per i futuri caratteri accademici, in modo che sia più difficile per gli studiosi sviluppare i propri caratteri avanzati, mentre vi è poca motivazione per i venditori commerciali di soddisfare le esigenze specialistiche di un gruppo relativamente ristretto di utenti.

 

Se sei un classicista che effettua la transizione da una vecchia codifica personalizzata di polytonic Greek a Unicode, potresti trovare utile leggere il documento "Before and After Unicode: Working with Polytonic Greek",sopratutto una versione rivista di una presentazione di 2006.

 

Per ulteriori dettagli tecnici sui problemi da affrontare nella standardizzazione dei testi poltonici greci, vedere i dettagli tecnici.

Per ottenere le tabelle di codici per i set di caratteri estesi greci , visitare http://www.unicode.org/charts/ (è necessario scorrere verso il basso per individuare Greco esteso).

Per ulteriori informazioni sui punti di codice Unicode da utilizzare per scopi più specifici, consultare la documentazione compilata dal progetto Thesaurus Linguae Graecae, in particolare PDF to Unicode Quick Guide.

 

 

Che cos'è GreekKeys Unicode?

 

GreekKeys Unicode è la trasformazione del popolare prodotto solo Macintosh degli anni '80 e '90 in una forma adatta agli standard moderni nel calcolo multilingue.  Le tastiere Unicode GreekKeys utilizzano lo stesso modello delle vecchie tastiere GreekKeys, in modo che gli utenti di lunga data non debbano imparare nuove posizioni per digitare diacritici. Ma i dati immessi dalle tastiere Unicode GreekKeys sono in Unicode anziché in una codifica personalizzata non riconosciuta da alcuna autorità standard e in parte ora incompatibile con il computing moderno.

GreekKeys 2005 ha consegnato al Macintosh una versione matura di GreekKeys Unicode in input con il tradizionale prodotto GreekKeys, per coloro che ne avevano ancora bisogno. Ora GreekKeys 2008 estende la stessa facilità e generalità di input di Greco poltonico agli utenti di Windows.

Insieme alla revisione delle tastiere GreekKeys da un modulo personalizzato a uno standard conforme è arrivata la creazione di nuovi font. I nuovi font, basati su Unicode, sono intrinsecamente multipiattaforma e in grado di contenere centinaia o migliaia di caratteri anziché i 255 caratteri dell'era pre-Unicode. Il nuovo font Athena Unicode ha raggiunto la versione 2 al momento del rilascio di GreekKeys 2005 ed è alla versione 3.2 in GreekKeys 2008. GreekKeys 2008 include anche tre font aggiuntivi con quasi altrettanti caratteri del nuovo Athena Unicode.

DMCA.com Protection Status

Welcome!

Thanks for dropping by! Sign up below and get $20 off your first order!